Anche la Regione Piemonte in fallimento? Ma allora…

La Regione Piemonte è “tecnicamente fallita”. Non lo dico io, l’ha affermato ieri l’assessore alla Sanità Monferino, scatenando un putiferio. Più di dieci miliardi di euro di debiti complessivi, di cui 900 milioni della sanità. Che però rappresenta l’80% della spesa corrente, quindi se capisco bene i buchi (le voragini) sono soprattutto altrove.

Comunque, in attesa di chiarimenti e approfondimenti, mi pare evidente che:

1) Monti parla di risanamento in corso, e ostenta ottimismo, ma sta soltanto nascondendo la polvere sotto il tappeto, cercando di migliorare un pochetto i conti statali, e fingendo di ignorare che la finanza pubblica locale (e con lei l’intera economia del Paese) rischia il tracollo.

2) La Regione (come il Comune di Alessandria, nel suo piccolo) non ha accumulato l’enorme debito solo negli ultimi anni, immagino. Oggi raccogliamo i frutti di gestioni sciagurate di lungo corso.

3) Il Pd, che è oggi l’unico partito davvero organizzato rimasto in questo Paese, fa la sua parte, e chiede le dimissioni di Cota. Ma attenti a non guardare il dito, anziché il cielo. Il rischio è di restarci comunque tutti quanti, sotto le macerie. Ossia, se ci si propone per prendere in mano un disastro, bisogna avere idea di come gestirlo. Ogni riferimento locale è puramente voluto.

4) Il Comune di Alessandria (e il territorio nel suo insieme) stia attento a non contare troppo sui crediti con Regione e Stato. Torino è al crollo, Roma in braghette, e terribilmente lontana. Chi fa da sé (o almeno ci prova) fa davvero per tre.

One thought on “Anche la Regione Piemonte in fallimento? Ma allora…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...